sabato 27 ottobre 2018

Make up per l’autunno: natural & mat

La stagione autunnale sembra un naturale invito alla sobrietà. Almeno per quanto riguarda il make up. Le passerelle della moda per la stagione autunno-inverno 2018-19 non sembrano lasciare dubbi di sorta: basta glitter e iridescenze: il viso riconquista la sua naturalezza con nuances più discrete e sofisticate, all’insegna del mat, ovvero del trucco opaco. Anche se questo non significa rinunciare al colore.
  • Il make up mat non è sinonimo di look noioso o, peggio ancora, piatto. Anzi, al contrario, può risultare molto intenso e proprio per questo, per essere d’effetto, deve essere applicato con la massima precisione. Per la base si possono scegliere fondotinta dalla texture più corposa, utili a coprire imperfezioni e segni della pelle, facendo però la massima attenzione a non eccedere con il prodotto per non appesantire i lineamenti. Con i blush si crea poi la tridimensionalità in un delicato effetto contouring, che quest’anno predilige le nuances del rosa e del pesca. Va di moda anche l’incarnato diafano, il cui effetto è esaltato da un make up più intenso per gli occhi, veri protagonisti di questo autunno.
  • Gli occhi si vestono di colore, in particolare di verde e di viola, ma anche di bronzo, blu elettrico e arancione. Chi non se la sente di osare troppo con il colore può optare per nuances più neutre, come il cappuccino, i diversi toni del marrone o il grigio. Il trucco comunque è per lo più monocromatico, da sfumare con la massima cura su tutta la palpebra mobile. Eye liner e matita nera sono indispensabili per dare allo sguardo tutta l’intensità e il rilievo che merita. Infine, lo smokey eye non ha tramonto e può arricchirsi di punti luce grigio-argentati.
  • Le labbra non conoscono mezze misure: o nude o in primo piano assoluto, all’insegna del colore. Vale sempre la regola “classica”: se gli occhi sono in evidenza, il make up della bocca deve essere naturale e, viceversa, una bocca in primo piano deve accompagnarsi a occhi truccati con leggerezza e discrezione. Detto questo, i rossetti sono davvero di tutti i colori, dal nude ai toni del rosa e del pesca, ai rossi molto scuri, al corallo e al fucsia. Rigorosamente a finissage mat.

Nessun commento:

Posta un commento